May 3, 2022

Stoccaggio merci: come gestire al meglio il magazzino

facebook-servicekey
linkedin-servicekey
spotify-servicekey
CONDIVIDI

Stoccaggio merci: come gestire al meglio il magazzino

Nella gestione delle attività legate al flusso di merci interno al processo produttivo aziendale, il focus delle scelte di management è rivolto all’affidabilità della catena di produzione e all’ottimizzazione di processo nel suo complesso. Più si cerca di spingere l’ottimizzazione e l’efficienza aziendale verso livelli competitivi, più i fattori d’influenza sul processo e le correlazioni tra loro aumentano, rendendo il problema della gestione del flusso di merci assai complesso.

Lo stoccaggio merci è in questo senso un nodo cruciale per risolvere il quadro della logistica aziendale e una gestione ottimale del magazzino, oltre a garantire un “polmone” di affidabilità per la catena di produzione, rende l’efficientamento della logistica un obiettivo raggiungibile. Vediamo come impostare lo stoccaggio merci per gestire al meglio il magazzino.

Hai già scaricato la nostra guida al Facility Management?
Clicca qui e scopri come migliorare la vita nel tuo ambiente di lavoro

Cos’è lo stoccaggio merci

Per stoccaggio merci si intende l’insieme di attività volte all’organizzazione delle merci all’interno di un sito di immagazzinamento, dal ricevimento delle stesse, passando per il loro stivaggio fino al prelievo. Lo stoccaggio merci, per sua stessa definizione come categoria di logistica, ha come obiettivo:

· conservazione dei materiali stoccati nei magazzini, in termini di funzionalità e valore intrinseco del bene

· separazione temporale dei processi di fornitura/consegna sia tra le varie sezioni del processo produttivo (stoccaggio dei vari pezzi di un prodotto prima dell’assemblaggio) sia tra fornitura e vendita al cliente nel complesso

· separazione dei volumi del flusso di merci, caso in cui i magazzini possono evitare pericolosi colli di bottiglia e garantire maggiore flessibilità ai vari contratti di fornitura

· disponibilità continua dei prodotti per la vendita o la lavorazione nei vari settori del processo produttivo


Gli obiettivi dello stoccaggio merci nei magazzini vanno raggiunti cercando di ridurre costi delle procedure di stoccaggio senza inficiare sull’efficacia del processo. Per fare questo, la struttura responsabile della logistica deve scegliere, tra le tante disponibili, la politica di gestione dello stoccaggio migliore per preservare gli obiettivi in un’ottica di ottimizzazione di processo.

Stoccaggio merci: le politiche di gestione

Le politiche di gestione dello stoccaggio merci partono dalla definizione di alcuni parametri di processo fondamentali per una scelta specifica e adeguata:

· volume di produzione, sia sommario di prodotti finiti, sia specifico per ogni componente del prodotto

· disponibilità di fornitura, intesa come periodicità temporale con cui le merci necessarie al processo vengono rese disponibili dai fornitori e in che modo (es. tipo di imballaggio, modalità di movimentazione, fragilità)

· disponibilità al cliente, ovvero se i prodotti devono essere già pronti al momento dell’ordine (logica Push) o se la fabbricazione parte solo in seguito all’ordine (logica Pull)

· condizioni di conservazione dei vari prodotti (intermedi o finali) e tempi di deperibilità



Dalle informazioni precedenti è possibile impostare un piano digestione dello stoccaggio, in cui vi saranno scelte obbligate (quelle imposte dalle condizioni di deperibilità dei prodotti) ma anche ampi spazi di scelta. Qui si inseriscono le politiche di gestione del magazzino tra cui:

· scelta del numero dei siti di stoccaggio, volto a separare linee di produzione a velocità differenti o a limitare gli spostamenti interni al sito produttivo

· scelta del sistema di ricevimento e prelievo, come FIFO (First-In-First-Out) o LIFO  (Last-In-First-Out)

· scelta del sistema di accatastamento, spesso collegato al sistema di ricevimento/prelievo e che ha conseguenze sulla scelta del tipo di strumentazioni per la movimentazione carichi

La politica di gestione del magazzino è una scelta cruciale per il funzionamento della catena produttiva e, nel caso di processi particolarmente complessi, affidarsi ad enti terzi ed esternalizzare il servizio di gestione del magazzino può essere una soluzione vincente: personale competente in logistica e ottimizzazione garantisce l’adozione delle best practices del settore logistico, impostate da norme riconosciute a livello internazionale, e la ricerca della politica di gestione più adatta al caso specifico.

Lo stoccaggio merci è un’attività di fondamentale importanza nella logistica aziendale e la scelta delle politiche di gestione del magazzino, se ben ponderate, possono offrire un vantaggio strategico e funzionale all’intero processo produttivo

Non perderti
nessuna notizia:

Iscriviti alla nostra newsletter - niente spam lo promettiamo 🤞
Iscrivendoti alla nostra newsletter confermi di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy.
certificazioni-service-key-spa